Lingua bianchissima e lingua bianca : cause e rimedi

1
4041

Lo stato della nostra lingua rivela molto del nostro stato di salute.
Avete notato la comparsa di una patina biancastra sulla lingua?
Quando si parla di lingua bianca si fa riferimento alla patina di colore bianco che a volte può sorgere sulla superficie dorsale della lingua.
Non c’è ragione per allarmarsi: in molti casi è un fastidio temporaneo, legato alla presenza di germi, batteri, virus, funghi, lieviti nella bocca od a piccoli squilibri gastrointestinali, pertanto è sufficiente mettere in pratica uno dei tanti rimedi della nonna per risolvere il problema; in altri casi sarà meglio indagare.

Lingua bianca: le cause più comuni

  • Digestione faticosa dovuta ad una non corretta alimentazione, troppo ricca di zuccheri e grassi.
  • Stress: lo stress elevato porta ad uno squilibrio ormonale e varia anche la composizione della saliva con conseguente patina biancastra.
  • Scarsa igiene orale,se non si osserva una perfetta igiene orale, lavando a fondo denti e lingua si può avere un’eccessiva proliferazione della flora batterica e ciò causa la patina bianca.
  • Fumo o consumo di bevande alcoliche causano la disidratazione della mucosa orale
  • Dieta a basso tenore di fibre e acqua.
  • Irritazione della lingua.
  • L’uso prolungato di antibiotici o altri farmaci provocano alterazione della flora batterica intestinale e orale

Le cause patologiche:

  • Infezione da Candida Albicans e viene curata con un antimicotico
  • Leucoplachia è una lesione della mucosa dovuta all’abuso di alcool o/e fumo
  • Scarlattina che è una malattia esantematica.
  • Lichen planus orale dermatosi infiammatoria cronica

Cosa fare in caso di lingua bianchissima

Poiché la patina bianca sulla lingua è la manifestazione di una patologia, bisogna curarne la causa scatenante. In caso di patologie lievi bisogna:

  • Assumere un corretto stile di vita.
  • Curare l’igiene orale
  • Non bere alcolici e non fumare
  • Adottare una corretta alimentazione, ricca di fibre, acqua, frutta e verdura, di cibi poveri di grassi saturi e zuccheri semplici e di consumare yogurt, i cui fermenti lattici aiutano a rallentare la proliferazione batterica o fungina.

In caso di cause patologiche rivolgersi al medico che provvederà a prescrivere le cure adeguate.

Lingua bianca nei bambini

La lingua bianca nei bambini può essere riscontrata a causa di diversi fattori.
Nel caso in cui il bambino soffra di febbre, la disidratazione può portare una diminuzione della saliva con conseguente secchezza della lingua.
Anche in caso raffreddore o comunque di complicazioni respiratorie, è possibile riscontrare una lingua asciutta e di colore bianco per la respirazione forzata con la bocca.

Lingua bianca nei bambini – esempio

I bambini inoltre devono prestare molta attenzione all’igiene orale ed alla presenza di candidosi orale (mughetto), un’infezione provocata dal fungo Candida albicans.
Il fattore di maggiore pericolosità per i bambini è però la leucoplachia, una lesione del cavo orale molto fastidiosa che si sviluppa ad esempio da spigoli di apparecchiature odontoiatriche, deficit nutrizionali, anemia, allergie.

Lingua bianca e alito cattivo

Lingua bianca e alitosi, spesso c’è relazione. Molto frequentemente in caso di lingua bianca si soffre di alito cattivo, dovuto all’accumulo di batteri che, nella stragrande maggioranza dei casi, si produce per la mancanza di una adeguata igiene orale.

La lingua, oltre ad avere un colorito bianco, diventa anche spugnosa e può essere conseguenza sia di cause non patologiche sia vero e proprio sintomo di patologie.

In questo caso, è opportuno curare non solo la pulizia dei denti ma anche della lingua stessa: un leggero strofinamento con uno spazzolino dedicato, a setole molto morbide, consentirebbe l’eliminazione di gran parte dei batteri presenti scongiurando l’ipotesi di una infezione.

Lingua bianchissima e fegato

La lingua bianca può essere un “segnale” da prendere in seria considerazione anche per patologie piuttosto serie che coinvolgono il fegato, l’intestino e un malfunzionamento dell’apparato digerente in generale. Fra queste si ricordano cirrosi epatica, la gastrite, l’epatite virale, il diabete mellito, la cattiva digestione.

Lingua bianchissima: Cure e rimedi naturali

Uno dei rimedi per contrastare la patina biancastra sulla lingua è senz’altro il rimedio naturale che le nonne utilizzavano nei tempi passati.
Pulire a fondo la lingua con un batuffolo o una pezzuola di cotone imbevuta di acqua e bicarbonato di sodio almeno tre volte al giorno.
Oltre al bicarbonato di sodio, può risultare utile anche il succo di limone che limita la crescita batterica o micotica e riduce i processi infiammatori, oppure il gel di aloe vera. La crescita batterica può essere limitata anche con gli sciacqui di acqua calda salata o strofinando sulla lingua mezzo spicchio di aglio che ha un’azione antibatterica.

Lingua bianchissima: Prevenzione

Concludendo per prevenire la formazione della patina bianca sulla lingua e mantenere l’equilibrio e la salute della nostra bocca è importante mantenere una buona igiene orale e assumere un corretto stile di vita.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here