Quali vitamine per affrontare il cambio di stagione?

0
32
Quale cura vitaminica per affrontare il cambio di stagione?
Quale cura vitaminica per affrontare il cambio di stagione?

Quali vitamine per affrontare il cambio di stagione? – Che sia in arrivo l’autunno o la variabile primavera, la transizione stagionale può essere un momento delicato per il corpo. Infatti, tra i cambiamenti di temperatura e il ritmo sostenuto della vita quotidiana, si avverte un calo di morale e di tono. Questa stanchezza temporanea a volte influisce sulla qualità del sonno, sull’umore, sulle condizioni della pelle, sulla memoria, sulla concentrazione e ci rende più sensibili a virus come il raffreddore.
Come possiamo affrontare questa transizione stagionale e mantenere tutte le nostre energie?

Quali vitamine per affrontare il cambio di stagione?

Una dieta ricca di vitamine e minerali contribuisce al corretto funzionamento del sistema immunitario. Studi dimostrano che l’assunzione di vitamina C è correlata con una diminuzione del numero e della durata dei raffreddori. Ma non è tutto. La vitamina C protegge le cellule dallo stress ossidativo, è anche utile per il metabolismo energetico e aiuta a ridurre la fatica.

Alcuni esempi di alimenti ricchi di vitamina C: limone, prezzemolo, peperoni, frutti rossi, agrumi, kiwi, papaia, cavolfiore crudo, cavolo rosso, litchi…

Non c’è niente di più tonificante di una passeggiata vicino al mare ricco di iodio… a meno che non si preferisca una passeggiata nei boschi, illuminati con i bellissimi colori fulvi che vestono gli alberi e ricoprono il terreno…

Prendersi cura di se stessi

Un buon proposito è quello di (ri)tornare a fare sport per rimanere in forma. Trovate l’attività fisica che vi motiva e vi soddisfa e chiedete prima un parere medico per assicurarvi di essere in forma.

Per abituare il corpo allo sforzo, si può iniziare con attività delicate come pilates, stretching, camminate veloci, tapis roulant, ecc. Il nostro consiglio: ascoltate il vostro corpo e siate pazienti, i risultati arriveranno in tempo!

Non hai tempo per iniziare a fare esercizio? Potete comunque esercitare le gambe e la frequenza cardiaca nella vostra routine quotidiana: trasformate le faccende domestiche in una seduta di sport mettendo più intensità nei vostri movimenti, sostituite l’auto andando a piedi o in bicicletta, prendete le scale invece dell’ascensore o della scala mobile, ecc.

Prendetevi un momento di relax

Quali vitamine per affrontare il cambio di stagione? – Dopo lo sforzo, il conforto! Lasciatevi andare e condividete il semplice piacere di stare con la famiglia o con gli amici… Concedetevi un momento di evasione abbandonandovi al vostro hobby o all’attività ricreativa preferita. Questo tempo per te stesso è prezioso ed essenziale per l’equilibrio.

Incoraggiare le emozioni positive

Le emozioni influenzano e governano tutti i nostri comportamenti. Invece di concentrarsi su ciò che è sbagliato o che non andrà bene, è meglio concentrarsi sui propri successi, sulle proprie conquiste, sui piaceri della vita quotidiana. Queste emozioni positive influenzano la secrezione di dopamina, l’ormone della motivazione per eccellenza.
La gentilezza è anche uno stato d’animo benefico per la salute fisica e mentale.

Pensate agli integratori alimentari

Quali vitamine per affrontare il cambio di stagione? – Gli integratori alimentari possono essere una vera e propria “spinta” aiutando a sostenere il corpo durante l’inverno o con l’arrivo della primavera. Potete iniziare un ciclo di integratori alimentari in base alle esigenze del vostro corpo, soprattutto per compensare eventuali carenze di vitamine e minerali.

 Le giornate che si allungano con la primavera imminente primavera può incidere sull’emotività e sulla nostra stanchezza fisica, fino a provocare spossatezza e mal di testa. Alla fine della giornata ci ritroviamo irritabili, stressati con difficoltà nell’addormentarsi.

Se non avete già iniziato questo è il momento giusto per abbracciare uno stile di vita sano, dove trova posto anche il tempo di fare un’ attività fisica regolare e seguire una dieta bilanciata.  e un piccolo aiuto con gli integratori giusti….

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here