Olio essenziale di Tea tree oil: proprietà e possibili impieghi

0
39
Olio essenziale di Tea tree oil: proprietà e possibili impieghi
Olio essenziale di Tea tree oil: proprietà e possibili impieghi

L’olio essenziale dell’albero del tè, è un olio molto utilizzato per curare gli stati infettivi. Si trova in molti prodotti cosmetici o per l’igiene intima. È soprattutto l’olio essenziale che viene utilizzato per curare tutte le patologie infettive o infiammatorie delle mucose e della pelle.

Olio essenziale di Tea tree oil: disturbi infettivi

Per oltre un secolo, l’Olio essenziale di Tea tree oil è stato utilizzato per scopi antisettici. Le sue proprietà antifungine, antibatteriche, antivirali sono principalmente legate all’a-terpineolo, un alcol naturale in esso contenuto.

Numerosi studi sono stati condotti sulle proprietà antimicrobiche dell’albero del tè. Uno dei quali dimostra persino la sua efficacia nella cura delle ferite croniche, con germi resistenti (Staphyloccoccus aureus).

Se aggiunto agli antibiotici o agli antimicotici convenzionali, l’albero del tè può aumentare l’efficacia di quest’ultimo o diminuire la loro attività.

Il suo campo di applicazione non si limita alla pelle, può essere impiegato in caso di disturbi ginecologici, urinari o respiratori. In alcuni casi il tea tree oil può essere utilizzato puro. Tuttavia, la diluizione previene l’irritazione e il rossore, che si riscontrano di frequentemente nell’uso puro.

Tea tree oil per brufoli e pelle grassa

Olio essenziale di Tea tree oil: proprietà e usi – L’olio essenziale dell’albero del tè,o tea tree oil, potrebbe diventare il tuo nuovo alleato … Indispensabile in aromaterapia, se ne usano le proprietà per combattere l’acne, l’herpes o i problemi di pelle grassa.

È considerato un antisettico ad ampio spettro, vale a dire che è un:

  • antimicotico,
  • antibatterico,
  • antivirale.

L’olio essenziale dell’albero del tè è anche anti-astenico, in altre parole, aiuta a combattere la fatica. Infine, è antinfiammatorio, calma il dolore e stimola il sistema immunitario.  È un olio essenziale molto completo, ideale per la pelle tendente all’acne, mista o grassa e anche incline alla dermatite seborroica.

In presenza di brufoli  evidenti, basta mettere una goccia pura sulla lesione, usando un batuffolo di cotone o utilizzando le dita, fino a 2-3 volte al giorno e, per 4-5 giorni al massimo. La sua applicazione ridurrà l’infiammazione. Se hai necessità di usarlo solo una volta, applicalo la sera, perché è di notte che la pelle si rigenera e, assorbe meglio i principi attivi.

Tea tree oil per l’igiene dentale

Olio essenziale di Tea tree oil: proprietà e usi – L’azione antinfiammatoria dell’albero del tè, può svolgere il suo ruolo anche in caso di gengivite e altre infiammazioni del cavo orale.

Il tea tree oil svolge la sua azione curativa, senza distruggere la flora naturale della bocca a differenza degli antibiotici. Per fare questo, basta aggiungere una goccia della dose di dentifricio sullo spazzolino, una volta al giorno per 5-7 giorni. Come prevenzione, se hai le gengive deboli, fallo due volte a settimana, un buon modo per evitare le recidive e combattere il tartaro. Il gusto è un pò forte, ma col tempo ci si abitua!

Tea tree oil per il mal di gola

Il tea tree, è l’olio essenziale per eccellenza per il mal di gola. Combatte contro diversi tipi di infezioni e infiammazioni, grazie alle sue proprietà antibatteriche e antivirali. Mentre rafforza il tuo sistema immunitario e rafforzare il tuo corpo, l’olio essenziale dell’albero del tè curerà il mal di gola.

Utilizzo: Versa 1 goccia di olio essenziale di tea tree in 1 cucchiaino di miele. Lascia che si sciolga in bocca. Da utilizare 3 volte al giorno al massimo, fino al miglioramento. Per un massimo di 5 giorni.

Luso del tea tree oil non è adatto alle donne in gravidanza, per bambini di età inferiore a 3 mesi, per soggetti con disturbi ormonali, cancerosi , persone con epilessia.

Tea tree oil per la candida

Infezioni micotiche sono molto frequenti nella popolazione. Micosi  dei piedi, mughetto, micosi vaginale e persino digestiva,  del cuoio capelluto (tigna). I funghi sono responsabili di infezioni per le quali i trattamenti allopatici sono soddisfacenti durante la crisi, ma non sono altrettanto efficenti nel prevenirla.

Durante la proliferazione, la candida albicans soffoca il microbiota intestinale e porta a un lungo elenco di disturbi più o meno riconoscibili:

  • cattiva digestione,
  • declino immunitario generale,
  • affaticamento cronico,
  • disturbi del sonno,
  • disturbi dell’umore e dell’appetito.

Gli oli essenziali sono una cura ottimale per il trattamento ripetuto delle infezioni da lieviti e lo sterminio della candida albicans, le cui cure devono essere ben tollerate dal fegato, poiché il trattamento deve essere eseguito per almeno 2 mesi e inoltre deve essere un antifungino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here