Dieta alcalina: perchè adottarla?

0
24
Dieta alcalina: perchè adottarla?
Dieta alcalina: perchè adottarla?

Mal di testa, insonnia, gonfiore o digestione difficile: tutte queste piccole preoccupazioni possono essere dovute allo squilibrio acido-base del vostro corpo. È il momento di capire che cosa può fare per noi seguire una dieta alcalina…

Conoscere la dieta alcalina

Dieta alcalina: perchè adottarla? – Questo modo di mangiare si basa sull’osservazione che il corpo umano contiene troppa acidità, che causa stanchezza, insonnia, ansia, dolori multipli e invecchiamento precoce. E questo provoca anche un aumento di peso che resiste a tutte le diete. Riassumendo: una dieta moderna troppo acida + stress + mancanza di esercizio fisico = lo squilibrio acido-base nel nostro corpo. Ed è questo squilibrio che porta a piccoli problemi di salute.

Per riacquistare la nostra forma, dobbiamo quindi riequilibrare il corpo consumando o  integrando degli alimenti alcalinizzanti e riducendo la quota (un terzo) di alimenti acidificanti. Ma fate attenzione: cibo acidificante non significa cibo con un gusto acido. Cibo acidificante significa cibo la cui digestione tende ad aumentare l’acidità del sangue.

Regole di base per mangiare alcalino

  • Mangiate inprevalenza cibi naturali e sani e lasciate andare piatti e prodotti industriali con additivi o prodotti geneticamente modificati.
  • Preferite le carni di qualità, il pollame ruspante e i formaggi freschi al latte non pastorizzato per conservare le sostanze nutritive. Sostituire i prodotti caseari quotidiani (acidificanti) con latte vegetale (latte di mandorla, latte di canapa o macadamia), feta o formaggio e yogurt di soia.
  •  Per quanto riguarda i cereali, dimenticate il grano e preferite a questo orzo, quinoa o grano saraceno.
  • Inoltre cercate di bere due litri di acqua o tisane (finocchio, menta, zenzero) al giorno.

Da dove cominciare?

Dieta alcalina: perchè adottarla? – L’ideale e non stravolgere la propria alimentazione ma progredire per gradi, questo permette di controllare in modo molto preciso i cambiamenti che si verificheranno nel vostro corpo e i benefici per la salute che ne trarrete.

Se, ad esempio, si soffre spesso di raffreddori o di patologie otorinolaringoiatriche, è una buona idea iniziare sostituendo i prodotti a base di latte vaccino con latte vegetale. Soffrite di sindrome dell’intestino irritabile o di gonfiore? Dovreste iniziare a rimuovere gli alimenti a base di grano e provare a sostituirli con cereali senza glutine. Siete stanchi o addirittura depressi? E’ consigliabile pulire e “alcalinizzare” il corpo assumendo succhi di frutta e verdura fatti d voi, ricchi di sostanze nutritive o frullati verdi.

Alcuni alimenti, come, lo zucchero raffinato e gli alimenti industriali promuovono l’infiammazione all’interno del nostro organismo. Il corpo costretto a filtrare minerali dalle ossa e dagli organi deve ristabilire il valore di pH.

Non appena il vostro corpo riequilibra i suoi livelli di pH, vedrete i sintomi cominciare a scomparire. Dopo qualche settimana vi sentirete più energici, la vostra concentrazione e la memoria saranno migliorate e dormirete meglio. Questo è il potere della nutrizione alcalina.

Crea i tuoi pasti

Dieta alcalina: perchè adottarla? -I cereali o le patate costituiscono sempre il primo livello (dal 30 al 35%) del piatto, costituito ad esempio da quinoa, miglio, riso, segale o grano saraceno. Forniscono energia.

Le verdure crude, grigliate o cotte al vapore costituiscono il secondo livello (anche dal 30 al 25%) del piatto. Essi forniscono fibre, vitamine e minerali e sono i principali elementi alcalinizzanti.

Noci, erbe fresche e semi costituiscono il 3° livello (dal 20 al 25%). Prendendo più tempo per digerire, rallenteranno la produzione di energia e ne permetteranno il graduale rilascio.

Oli, burri, condimenti a base di limone formano l’ultimo livello (dal 10 al 15%) e forniscono acidi grassi essenziali per il funzionamento del sistema nervoso.

Si tratta di una dieta molto dibattuta, in quanto non tutti i medici sono convinti della sua validità, circa la teoria dell’alcalinità degli alimenti. Molte persone che hanno adottato questo stile alimentare pensano che sia uno strumento per aumentare la propria energia e stare in salute.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here